Cerca
  • BEAUTYFACTORY

Gli errori da non fare se hai i capelli biondi e... vuoi mantenerli bellissimi!)


Gli errori che si commettono nella cura dei capelli biondi riguardano principalmente la loro cura. Nella maggior parte dei casi, infatti, le bionde devono tenere un hair routine differente da quella delle more!

Il motivo è che i capelli biondi sono sempre molto più sottili e più fragili rispetto a quelli scuri, quindi hanno bisogno di particolari accortezze per evitare di rovinarli.


I problemi più comuni a cui possono andare incontro le ragazze dai capelli biondi sono infatti:

  • molti capelli spezzati

  • capelli piatti e che ingrassano in fretta

  • capelli che non riescono a crescere oltre una certa lunghezza.

Questi problemi dipendono nella maggior parte dei casi da una routine sbagliata di haircare.

Ecco allora quali sono i comportamenti corretti e gli errori da evitare assolutamente quando hai la fortuna di poter sfoggiare una chioma bionda (che sia naturale o colorata)!


Lo scopo di tutte le donne è avere i capelli lucenti e forti.

Alcuni colori però richiedono maggiore attenzione rispetto agli altri.

Questo è il caso dei capelli biondi che si danneggiano facilmente e pertanto richiedono una cura e routine mirata.

Ci sono una serie di errori che vengono puntualmente commessi da alcune donne che causano i principali problemi.

Ad esempio, il lavaggio dei capelli non deve avvenire ogni due o tre giorni. Bisognerebbe lavarli una volta a settimana, massimo due. Meglio se si utilizza lo shampoo, specifico per i capelli biondi.

Lavare troppo spesso ( e troppo energicamente) i capelli infatti causa la riproduzione di sebo in quantità maggiori e di conseguenza rende il capello più esposto allo sporco.

Lo shampoo secco è utile nel contrastare i capelli che tendono ad ingrassare spesso. Elimina la pesantezza ala radice e rende la chioma leggera e voluminosa.


Un’altro errore da evitare assolutamente è quello di pettinare i capelli sotto la doccia con una spazzola o con il pettine dai denti stretti. I capelli quando sono bagnati sono più elastici e quindi più fragili.

Pertanto tendono a spezzarsi più facilmente. Meglio quindi pettinarli prima della doccia.

Per il lavaggio poi è sconsigliato l’utilizzo di acqua troppo calda perché è aggressiva sul cuoio capelluto e "scioglie" il sebo che ricopre la cute e che è responsabile della protezione dei capelli fini.

Un altro aspetto da considerare è il balsamo, meglio evitarlo perché appesantisce i capelli e li rende unti.

Dunque è consigliabile l’utilizzo di maschere nutrienti.


Anche lo styling dei capelli è un potenziale rischio per i capelli biondi. Bisogna avere prudenza ed evitare di danneggiare i capelli con piastre e phon troppo caldi, soprattutto se usati in modo non corretto.

Per aiutare i capelli biondi proteggendoli dallo stress dello styling, si possono usare i prodotti termoprotettori. Si applicano dopo lo shampoo.


Scopri qui le nostre garanzie e visita il nostro sito per richiedere la tua consulenza gratuita.









24 visualizzazioni0 commenti